Chi sono

PrivatoNato a Stilo (RC), dove vivo fino all’età di 12 anni, mi trasferisco con la famiglia a Reggio Calabria dove continuo gli studi conseguendo, dopo la licenza media, anche il diploma di maturità classica. Successivamente, presso l’Università degli studi di Messina, mi laureo in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e, pochi mesi dopo, conseguo anche l'Abilitazione all'esercizio professionale. Quindi ottengo il diploma di specializzazione in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva, nel 1985, ed in Chirurgia Generale, nel 1990, sempre con il massimo dei voti.

La specializzazione in discipline chirurgiche deriva dal fatto che in data 1.10.1979 vengo assunto, con la qualifica di Assistente, presso la Divisione di Chirurgia dell'Ospedale di Scilla (RC) dove poi, il 12.04.1995, vinco il concorso per Aiuto corresponsabile. Ma in pratica, a partire dal 1981, mi occupo prevalentemente di Endoscopia Digestiva presso il suddetto Ospedale per conto del quale sono stato più volte "comandato" presso attrezzati centri universitari (Bologna, 1982; Roma, 1983–1984–1988-1989) al fine di perfezionarmi, mediante corsi di pratica della durata di 1-3 mesi, nell'endoscopia diagnostica e terapeutica; inoltre, dal 1983 al 1986, frequento periodicamente il servizio di Endoscopia Digestiva presso la III^ Clinica Chirurgica dell’Università “La Sapienza” di Roma per ulteriore continuativo aggiornamento professionale. Nel 1991 vengo nominato Responsabile del Servizio di Endoscopia Digestiva del P.O. di Scilla, istituito con delibera della Giunta Regionale e diventato poi autonomo nel 1997. Dal 2002 sono Direttore dell’U.O.C. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dello stesso P.O. di Scilla e, a partire dal 27.02.2009, mi viene stata affidata la direzione anche del Servizio di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva del P.O. di Polistena (RC). In data 28.02.2008 divento Coordinatore di tutta la Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’ASP di Reggio Calabria. Nel 2002 mi viene assegnato l’incarico di Professore a contratto in “Tecniche Endoscopiche” presso la Scuola di Specializzazione di Chirurgia ed Endoscopia Digestiva dell’Università di Catanzaro. 

A tutt’oggi ho eseguito, direttamente o sotto la mia supervisione, circa 35.000 procedure endoscopiche diagnostiche ed operative, comprese le più sofisticate metodiche nel campo della patologia bilio-pancreatica. 

Nell'ambito dell'Associazione Calabrese di Scienze Chirurgiche (ACSC) faccio parte del Consiglio Direttivo con la carica di Segretario prima (biennio 1988-90) e di Consiglieredopo (bienni 1990-92 e 1992-94). Nell'ambito della Società Italiana di Endoscopia Digestiva (SIED) - Sezione Calabria sono nel Consiglio Direttivo, con la carica di Consigliere, per il quadriennio 1993-97; in data 27/02/98 vengo riconfermato nel Consiglio Direttivo per un altro quadriennio ed eletto Presidente per il biennio 1998-2000. Nel 2000 sono nominato membro straordinario della Commissione Politica Nazionale della SIED. In data 30.03.2004, a Torino, ho il grande onore di venire eletto nel Consiglio Direttivo Nazionale della SIED per il quadriennio 2004-2008 e mi viene affidata la carica di Tesoriere per il primo biennio (2004-2006) e poi quella di Vicepresidente per il biennio 2006-2008.    

Sono autore del volume "Atti del V° Congresso Regionale" e di numerose altre pubblicazioni scientifiche. Per conto della Società Italiana di Endoscopia Digestiva realizzo e pubblico le Linee Guida nazionali sulla “Rimozione endoscopica dei corpi estranei”. L'U.O.C. di Gastroenterologia ed Endoscopia da me diretta è stata inserita in diversi progetti di studio a livello nazionale: "L'appropriatezza della EGDS in Italia", promosso dalla Società Italiana di Endoscopia Digestiva e che ha coinvolto 44 centri di tutta Italia, nel 2007; "La colonscopia di qualità", promosso dalla Società Italiana di Endoscopia Digestiva e che ha visto il coinvolgimento di 30 centri in tutta Italia, nel 2010; "Studio di prevalenza delle menifestazioni extraintestinali in pazienti affetti da Malattite Infiammatorie Croniche Intestinali", nel 2010; "Progetto EQUAL", promosso sempre dalla Società Italiana di Endoscopia Digestiva e che ha coinvolto 30 centri italiani, nel 2011; "Mortalità per emorragia digestiva alta: ruolo della clinica, del percorso organizzativo ed assistenziale", promosso dalla Federazione Italiana delle Società Malattie Apparato Digerente, nel 2013.   

Fino ad oggi ho partecipato a 293 Congressi e Corsi di Aggiornamento in ambito provinciale, regionale, nazionale ed internazionale, molte volte anche con un ruolo attivo (9 volte in qualità di Presidente, 36 volte Moderatore e 84 volte Relatore). 

Sono organizzatore e Coordinatore del "V° Congresso Regionale" dell'Associazione Calabrese di Scienze Chirurgiche, tenutosi a Santa Trada (RC) in data 27-29.09.1990. Sono ideatore, organizzatore e Coordinatore di ben 6 edizioni degli "Incontri di Endoscopia dell'Apparato Digerente", congressi tenutisi tutti a Villa San Giovanni (RC) con il patrocinio della Società Italiana di Endoscopia Digestiva, rispettivamente nel 1991, 1993, 1996, 1998, 2000 e 2003. Sono Responsabile del Corso di Aggiornamento ASP RC (Progetto Formativo Aziendale ECM) “Le Emergenze-Urgenze in Gastroenterologia”, tenutosi a Cinquefrondi (RC) in data 9.02.2013 e docente in numerosi Corsi ECM per medici generici e specialisti dell'ASP di Reggio Calabria.

 

Altro in questa categoria: Io in privato »