Attività privata

 

Logo studio 

DOTT. GIUSEPPE NAIM

Primario Gastroenterologo

 

 

 

Presso il suo studio, oltre all'attività clinica specialistica gastroenterologica, vengono eseguite le procedure endoscopiche diagnostiche e terapeutiche del tratto digestivo superiore ed inferiore:

VISITA GASTROENTEROLOGICA

EGDS (GASTROSCOPIA)

ANOSCOPIA

RETTOCOLONSCOPIA

BIOPSIA

POLIPECTOMIA

La Polipectomia, ovvero la resezione endoscopica dei polipi (neoformazioni apparentemente benigne), è fondamentale in quanto, in alcuni casi, può consentire di fare una diagnosi precoce di cancro (quando, all'esame istologico sul polipo resecato, viene evidenziata un'iniziale degenerazione all'interno della neoformazione asportata) e, in ogni caso, permette sempre di fare prevenzione in quanto i polipi, che sono delle lesioni precancerose, possono trasformarsi in cancro e quindi, rimuovendoli tempestivamente con questa tecnica endoscopica, si interrompe la sequenza adenoma (polipo) – carcinoma.

 

Vengono trattate (diagnosi e terapia) le più importanti patologie digestive:

ERNIA IATALE, REFLUSSO GASTROESOFAGEO ED ESOFAGITE DA REFLUSSO

GASTRITE ED ULCERA (GASTRICA E DUODENALE)

MALATTIE DEL FEGATO E DELLA COLECISTI

PANCREATITE ACUTA E CRONICA

CELIACHIA

SINDROME DEL COLON IRRITABILE

STIPSI E DIARREA

DIVERTICOLOSI DEL COLON E DIVERTICOLITE

RETTOCOLITE ULCEROSA E MORBO DI CROHN

PATOLOGIA ANO-RETTALE (EMORROIDI, RAGADI)

 

Presso lo studio viene utilizzata una strumentazione di alta tecnologia con sistema integrato di magnificazione e di colorazione delle immagini, che consente un significativo aumento della capacità diagnostica, e con endoscopi molto sottili ed estremamente flessibili che rendono tutte le procedure decisamente più agevoli e molto ben tollerate dal paziente.